Page 2 of 2 FirstFirst 12
Results 11 to 19 of 19

Thread: Il Marchese del Grillo (1981, Mario Monicelli)

  1. #11
    Oracolo kaciaro's Avatar
    Join Date
    Jan 2006
    Location
    caprarola
    Posts
    1,252

    Default Re: Il Marchese del Grillo (1981, Mario Monicelli)

    nonostante Sordi sia in formissima ed assoluto protagonista io trovo che la parte di Don bastiano col grandissimo bucci sia veramente significativa....e poi quel covo cosi' tetro a canle monterano bellissimo!!!

    ... e fatevi il nome del Padre porca puttana!!!!

  2. #12
    Oracolo mark920's Avatar
    Join Date
    Dec 2005
    Location
    Lecco
    Posts
    3,787

    Default Re: Il Marchese del Grillo (1981, Mario Monicelli)

    La battuta del ragazzino al confessore (Roba, roba nuova) ha una genesi curiosa come ricorda Alberto Anile nel libro Storia puntigliosa e grottesca dei rapporti tra il principe De Curtis e la censura: venne suggerità da Totò durante le riprese di Totò e Carolina, poi cancellata completamente a seguito delle note vicessitudine censorie del film.

  3. #13

    Default Re: Il Marchese del Grillo (1981, Mario Monicelli)

    Rivisto di recente : non ho mai capito perché sia stata tagliata la sequenza in cui Sordi entra nella villa abbandonata e trova la strega che dorme sul divano (oltre ad uno scampolo di dialogo successivo tra Sordi e Porel davanti al caminetto).

  4. #14
    Oracolo Trinidad's Avatar
    Join Date
    Feb 2007
    Location
    San Pancrazio (Brindisi) Italy
    Posts
    2,761

    Default Re: Il Marchese del Grillo (1981, Mario Monicelli)

    Senza dubbio l'ultima grande interpretazione di Sordi, ho sempre trovato inquietanti:
    Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      La strega, ma anche il ragazzino che vuole sempre confessarsi 


    Giorgio Gobbi ha interpretato nuovamente "Ricciotto" nel 2016 nel marchese del grillo di Montesano a teatro.


  5. #15

    Default Re: Il Marchese del Grillo (1981, Mario Monicelli)

    Non ho capito perché anche qui Marina Confalone fa la parte della sorella con l'alito puzzolente, come in Febbre da Cavallo. Un caso?

  6. #16

    Default Re: Il Marchese del Grillo (1981, Mario Monicelli)

    Scusate
    Sono nuovo di questo forum, peraltro interessantissimo!!

    Il Marchese del Grillo e` uno dei film, come amici miei, che ho visto molte molte volte Mi spiace pero` che alcune delle comparse che fanno ruoli peraltro importanti, si vedano una volta e poi non piu`

    Tipo il baro che combatte contro Ricciotto qui
    https://www.youtube.com/watch?v=_IRJtcfusQo

  7. #17

    Default Re: Il Marchese del Grillo (1981, Mario Monicelli)

    Il grande Sal(vatore) Borgese. Immagino tu intenda che nel film in questione fa solo quella piccola comparsata, visto che di film ne ha fatti una marea con parti più o meno importanti.

  8. #18

    Default Re: Il Marchese del Grillo (1981, Mario Monicelli)

    Quote Originally Posted by matte View Post
    Il grande Sal(vatore) Borgese. Immagino tu intenda che nel film in questione fa solo quella piccola comparsata, visto che di film ne ha fatti una marea con parti più o meno importanti.
    Ti ringrazio!
    In effetti mi pareva che fosse troppo bravo per una semplice comparsata

  9. #19
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    7,781

    Thumbs up Re: Il Marchese del Grillo (1981, Mario Monicelli)

    Oltre che il nostro Trinidad, tocca citare Fofi (per una volta..) dicendo "l'ultima grande interpretazione di Sordi". L'attore romano qui è davvero al suo massimo, e in doppio ruolo addirittura. Un film riuscitissimo e ricco di momenti memorabili e/o spassosi, intendiamoci, ma più " di attori" che non "di regia". Eh sì, perché il grande Monicelli era stavolta quasi "obbligato" a dare ampio spazio agli interpreti: oltre al suddetto Sordi, uno Stoppa formidabile e un immenso Flavio Bucci (qui probabilmente nella miglior prova della carriera). Il monologo di quest'ultimo alla folla è uno dei momenti più cattivi di tutta la commedia nostrana, con un sottofondo di acre pessimismo verso le cosiddette "masse". E quasi scordavo: un'opera che regge tante, tante visioni..
    P.S. A quando un br con master finalmente adeguato?
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    "Posso resistere a tutto, tranne che alle tentazioni" O. WILDE
    Proud supporter of DVDBeaver

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •